background sito lincontro.jpg

I NOSTRI SERVIZI

Fisioterapia

La fisioterapia è volta alla prevenzione, cura e riabilitazione dei pazienti affetti da disfunzioni congenite o acquisite (croniche o temporaneamente invalidanti) in ambito muscoloscheletrico, neurologico e viscerale, attraverso l’attuazione di piani di intervento terapeutici individualizzati, sia manuali sia di tipo fisico strumentale. Le prestazioni fisioterapiche sono rivolte ad utenti di ogni età: dall’età evolutiva, all’età adulta e geriatrica

RIABILITAZIONE NEUROMOTORIA

Emiplegia – Paraplegia e paresi – Tetraplegia – Tetraparesi – Spina bifida – Malattie e lesioni del midollo spinale – Polinevriti – Plesso patia – Sclerosi multipla – SLA-M. Parkinson.

ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA

Esiti di protesizzazione di ginocchio, anca e spalla – Fratture – Lussazioni – Distorsioni – Lussazione congenite dell’anca – Torcicollo congenito – Piede piatto – Ginocchio varo, valgo, recurvato – Anomalie del rachide lombo-sacrale – Dorso curvo – Scoliosi – Cifosi – Atteggiamento scoliotico – Paresi anca e ginocchio – Ernia del disco – Lombalgie – Cervicalgie – Dorsalgie.

REMAUTOLOGIA

Artrite reumatoide – Artrite – Artrosi – Periatrite scapolo omerale – Osteoporosi.

RIABILITAZIONE CARDIOLOGICA

La riabilitazione cardiologica è un programma multidisciplinare di cura per pazienti con disfunzioni cardiache.

RIABILITAZIONE RESPIRATORIA

La riabilitazione respiratoria è un programma multidisciplinare di cura per pazienti con disfunzioni respiratorie.

Terapia fisica

La terapia fisica consiste nel trattamento delle affezioni ortopediche conseguenti ad esiti di artrosi, artriti, malattie reumatiche, esiti di distorsioni, lussazioni, protesizzazioni e fratture (precedentemente operate e/o trattate con gesso), disturbi del sistema nervoso periferico e dell’apparato vascolare, ovvero tutte quelle disfunzioni a carattere temporaneamente invalidante. Le terapie manuali possono essere di tipo passivo, attivo o attivo/assistite: rieducazione motoria semplice e complessa, mobilizzazione articolare e vertebrale, esercizi respiratori, ginnastica posturale, esercizi propriocettivi, training deambulatorio e del passo, linfodrenaggio manuale, massoterapia reflessogena e decontratturante. 

Logopedia 

La logopedia è volta alla prevenzione, alla cura, alla riabilitazione e alle procedure di valutazione funzionale delle patologie del linguaggio e della comunicazione in età evolutiva, adulta e geriatrica. 

DISTURBI DELLA VOCE
Disfonie infantili, adulte e dei professionisti della voce – Riabilitazione dei laringectomizzati;

DISTURBI GENERALI DEL LINGUAGGIO
Disturbi linguistici specifici e secondari a deficit di tipo neurologico o cognitivo – Disturbi della pronuncia – Balbuzie – Afasie – Disartrie;

DISTURBI SPECIFICI DELL’APPRENDIMENTO

Dislessia – Disgrafia – Disortografia – Discalculia

DISTURBI DELLA DEGLUTIZIONE

 
 
 

Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva

La terapia della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva è volta alla prevenzione, abilitazione e riabilitazione nell’ambito dei disturbi del neurosviluppo. Il trattamento si basa sull’osservazione e la valutazione globale del bambino e sulla formulazione di un progetto riabilitativo personalizzato, costruito sulle caratteristiche individuali di ogni paziente. L’approccio neuropsicomotorio permette di identificare, nella fase precoce, l’esperienza del corpo e l’interazione come condizione primaria per l’integrazione delle funzioni cognitive e delle relazioni interpersonali. Inoltre, sollecita i processi di riorganizzazione funzionale, prevedendo facilitazioni costanti e stabili finalizzate a promuovere processi di regolazione, continuità ed integrazione. Ancora, modula ogni intervento in relazione al livello di sviluppo del soggetto e lo adatta al suo ambiente. Infine, coinvolge i genitori e gli operatori che seguono il minore per generalizzare le competenze sviluppate nel setting neuropsicomotorio. Gli interventi sono rivolti ai soggetti in età evolutiva (0-18 anni).

DISTURBI DELLO SVILUPPO INTELLETTIVO

Disabilità intellettiva – Ritardo globale di sviluppo

DISTURBI MOTORI

Disturbo di Sviluppo della Coordinazione – Disturbo dei movimenti stereotipati - Disturbi da tic

DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO

DISTURBO DA DEFICIT DI ATTENZIONE/IPERATTIVITÀ

DISTURBI NEUROMOTORI E SENSORIALI

DISTURBI DELLA COMUNICAZIONE

Disturbo del linguaggio – Disturbo della fonazione – Disturbo della fluenza verbale – Disturbo della comunicazione sociale

DISTURBI SPECIFICI DELL’APPRENDIMENTO

Dislessia – Disgrafia – Disortografia – Discalculia

ALTRI DISTURBI DEL NEUROSVILUPPO

DISTURBI DEL NEUROSVILUPPO SENZA SPECIFICAZIONE

 

Psicoterapia Individuale

Colloqui di sostegno psicologico e percorsi terapeutici indirizzati all'età evolutiva ed adulta.

Parent Training

Percorso dedicato alle figure genitoriali, con l'obiettivo di potenziare l'intervento in età evolutiva, creando continuità tra il lavoro strettamente terapeutico e una gestione familiare funzionale.

 
 

Terapia Cognitivo Comportamentale

Percorso terapeutico integrato, svolto in stretta collaborazione con la famiglia e tutte le figure che ruotano attorno al bambino (insegnanti, caregivers) sulla gestione e sulla modificazione dei comportamenti maladattivi presenti, perlopiù, in età evolutiva.

 

Servizio di Riabilitazione Domiciliare

Il presidio eroga prestazioni di riabilitazione in forma domiciliare. Le prescrizioni domiciliari sono riservate a pazienti affetti da patologie gravi o invalidanti che non consentono il raggiungimento della struttura. I terapisti, dunque, raggiungono i pazienti presso il proprio domicilio per l’erogazione delle prestazioni.
Le prestazioni sanitarie di riabilitazione domiciliari comprendono la fisioterapia, la logopedia e la terapia della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva.

 
 

Segretariato Socio-Amministrativo

La segreteria del presidio fornisce informazioni agli utenti circa i servizi sociali e sanitari erogati dalla struttura o da altri enti istituzionali, le modalità di accesso e l’indirizzamento degli utenti verso quelli adeguati alle loro esigenze. Si ricorda inoltre che per tutti i genitori e familiari di pazienti in età evolutiva, è possibile fissare dei colloqui con i terapisti che erogano le prestazioni al minore.