background sito lincontro.jpg

PRESTAZIONI SEMIRESIDENZIALI A CICLO DIURNO

Le prestazioni semiresidenziali a ciclo diurno del Presidio Riabilitativo L'Incontro a Campobasso (CB) sono rivolte a soggetti in condizione di disabilità con compromissione delle autonomie funzionali.  Il centro diurno assicura l’erogazione delle prestazioni sulla base di progetti individualizzati messi a punto dall’équipe di specialisti e concordati con i familiari. L’équipe di specialisti si riunisce, inoltre, periodicamente per attività di programmazione e monitoraggio dei progetti individualizzati.

In particolare si rivolge a utenti con:

  • disabilità cognitiva di grado medio, grave e pluridisabilità

  • utenti con disturbo dello spettro autistico

  • utenti con grave compromissione funzionale nell’area delle autonomie

  • patologie genetiche

  • utenti con altre patologie.

In coerenza con la classe di fragilità, vengono garantite attività socio-sanitarie ad elevato grado di integrazione, educative e riabilitative finalizzate ad incrementare o sviluppare le capacità fisiche e cognitive.

 

Le attività si svolgono sia a livello individuale che di micro e/o macro gruppi.

lincontro-icon-02.png
lincontro-icon-03.png
lincontro-icon-04.png
lincontro-icon-05.png
lincontro-icon-06.png
lincontro-icon-07.png
lincontro-icon-08.png

Attività educativa

  • interventi volti allo sviluppo e/o mantenimento di autonomie di base, abilità cognitive e occupazionali;

  • interventi per l’incremento di abilità di comunicazione funzionale;

  • interventi per la riduzione di comportamenti oppositivi;

  • interventi per l’incremento dei comportamenti adattivi;

  • interventi di cura di sé, stimolazione e promozione del benessere

 

Attività di assistenza alla persona

  • sostegno all’autonomia personale e allo svolgimento di azioni legate alla quotidianità.

  • accudimento della persona nelle funzioni primarie;

 

Attività di animazione

  • stimolazione e motivazione per la persona;

  • socializzazione e ampliamento della relazionalità;

  • sviluppo e mantenimento delle capacità comunicative e motorie.

 

Attività sanitaria

  • visite fisiatriche;

  • visite mediche di monitoraggio relative allo stato di salute.

 

Interventi psicologici

  • valutazioni psicodiagnostiche e psico-educative;

  • interventi di supervisione.

 

Interventi infermieristici

  • somministrazione di eventuali terapie farmacologiche che l’utente potrebbe dover assume nelle ore di frequenza del centro diurno (la terapia è somministrata dagli infermieri, previa prescrizione del medico e apporto dei farmaci da parte dei familiari);

  • procedure di primo intervento in caso di manifestazioni acute;

  • rilevazione eventi critici (es. crisi epilettiche);

  • rilevazione di informazioni relative allo stato di salute;

  • contatti con le famiglie per comunicazioni relative allo stato di salute degli utenti.

 

Servizio mensa

  • somministrazione di pasti preparati in locali con certificazione HACCP e consegnati tramite servizio catering;

 

Alle famiglie sono inoltre assicurati regolari colloqui con gli operatori, lo psicologo e il coordinatore.